LA SUA ORGANIZZAZIONE

Il nostro sodalizio Ŕ regolato da uno statuto recentemente rinnovato dal Cardinal Vicario Ugo Poletti, per renderlo conforme alle norme del nuovo codice di diritto canonico.
E' retto da un consiglio direttivo di cinque membri e da un presidente, eletti con votazione separata, e durano in carica per tre anni.
Attualmente il presidente Ŕ l'Avv. Ilario Maiolo, domiciliato in Roma alla Via Massiglia, 38 - 00188, telefono 06-33613712, cellulare 338-3026982.


I confratelli a seguito del gonfalone

I beni in dotazioni, conferiti dal Cardinal Vicario in data 14 Aprile 1986 con apposito atto ricognitivo, sono: l'Immagine miracolosa del SS. Crocifisso;


Immagine miracolosa del Crocifisso di San Marcello

la cappella dove risulta esposto, ubicata nella chiesa di San Marcello al Corso, con tutti gli arredi ivi esistenti;


Chiesa di San Marcello al Corso

la reliquia della Santa Croce; l'artistica macchina trionfale adibita per la processione solenne;


Antica macchina processionale

gli incartamenti costituenti l'archivio storico; l'Oratorio sito in Roma alla piazza dell'Oratorio, 68 con i locali annessi all'edificio.
In base all'articolo 21 dello Statuto vigente, dispone di un fondo economico per la raccolta di offerte, denominato "Legato Ninetta pro SS. Crocifisso", aperto presso la sede centrale del Banco di Roma (Roma 70) Conto Corrente n. 23047 / 32 (Arciconfraternita SS.Crocifisso di San Marcello).
A norma del regime giuridico stabilito dal nuovo Concordato , vigente tra lo Stato Italiano e la Santa Sede ,il sodalizio Ŕ riconosciuto come ente pubblico ecclesiastico e quindi gode di personalitÓ giuridica propria concessa con decreto del capo dello stato e come tale risulta iscritto presso il tribunale civile di Roma come persona giuridica pubblica, al numero 884/ 87.